La nostra escursione in ufficio: immergetevi nel mondo digitale dal centro di Basilea al Datacenter

Elena Höppner
da Elena Höppner Content Marketing 14.09.2023

Il motto del nostro viaggio in ufficio quest'anno è stato "locale e digitale". Perché viaggiare lontano nel Paese quando ci sono luoghi interessanti per lo sviluppo digitale a soli sette chilometri dal nostro ufficio? Abbiamo iniziato il nostro viaggio con una panoramica sul mondo dell'Industria 4.0 nel centro di Basilea, siamo stati guidati attraverso le sale altrimenti chiuse del Datacenter NorthC e infine abbiamo avuto l'opportunità di dare un'occhiata al modo in cui funziona l'ingegneria elettrica presso il nostro cliente Selmoni. Vorremmo condividere con voi queste impressioni in questo articolo.

Con una formazione quasi al completo - probabilmente c'è sempre qualcuno che si ammala in una giornata come questa - abbiamo iniziato il nostro viaggio verso sud con i mezzi pubblici. Destinazione: il centro di competenza per l'Industria 4.0 in costruzione su 70.000 metri quadrati. Pieni di euforia e voglia di fare, siamo saliti inizialmente sull'autobus giusto, ma nella direzione sbagliata. Nonostante questa momentanea aberrazione, le dimensioni del sito ci hanno reso impossibile sbagliare. Fortificati con croissant, caffè e bevande, abbiamo potuto ascoltare la presentazione delle origini, dello scopo e degli obiettivi di uptownBasel. In qualità di centro a orientamento internazionale, persegue la visione di fungere da piattaforma per il networking aziendale nei settori dell'Internet delle cose, della robotica, dell'intelligenza artificiale, della mobilità del futuro e del lavoro agile, e di promuovere il trasferimento di conoscenze intersettoriali. Siamo rimasti particolarmente colpiti dalla presentazione di QuantumBasel, il primo hub svizzero di computer quantistici commercialmente valido. Il nostro reparto di sviluppo, in particolare, ha avuto un incontro a cuore aperto e una conferenza si è rapidamente trasformata in una vivace conversazione.

In seguito, era in programma una visita guidata del centro di Basilea. Con l'ausilio di un modellino, ci siamo resi conto della portata del progetto: abbiamo visto gli ambiziosi piani per i nuovi edifici, che dovrebbero dare spazio a 50-100 aziende e a circa 2500 posti di lavoro. Dopo aver visto il modello, è stata naturalmente la volta dell'originale, almeno della parte già esistente. Abbiamo visto che anche il nostro cliente Stamm Bau era coinvolto nei processi di costruzione e abbiamo trovato emozionante trovare qui, inaspettatamente, le tracce di Vanillaplan. Durante la visita agli edifici, abbiamo avuto modo di conoscere alcune delle aziende presenti, che ci hanno presentato brevemente. E poi è arrivato il momento tanto atteso: la terrazza sul tetto! Con un'ottima vista, tanto spazio e un verde che ci ha fatto dimenticare di essere in un edificio aziendale, è stata una degna conclusione della mattinata.

Accolti con un invito a pranzo, siamo poi arrivati dal nostro cliente Selmoni. Dopo questo sontuoso rinfresco, la prima tappa è stata l'adiacente centro dati di NorthC. Le precauzioni di sicurezza all'ingresso ci hanno già dato la sensazione di trovarci in un luogo speciale. E questa impressione non è diminuita quando ci siamo avvicinati all'interno. Siamo rimasti molto colpiti dalla massa di server e dai numerosi meccanismi di sicurezza che ne garantiscono il funzionamento anche in circostanze eccezionali. Dai sistemi di raffreddamento alle precauzioni antincendio, abbiamo avuto un quadro impressionante del funzionamento del data center.

In seguito, siamo tornati da Selmoni. Il responsabile del reparto ci ha spiegato innanzitutto come viene utilizzato Vanillaplan a Selmoni. E proprio come l'anno precedente, è stato bello per noi vedere come i nostri clienti utilizzano il nostro prodotto. Naturalmente, oltre all'uso di Vanillaplan, volevamo anche imparare qualcosa sui processi di lavoro di Selmoni. Durante la visita guidata attraverso i loro padiglioni, abbiamo potuto avere un'interessante visione dei loro processi di lavoro nel campo dell'ingegneria elettrica. Infine, siamo saliti di un altro piano. Qui abbiamo potuto ammirare il loro showroom con diversi tipi di sistemi di illuminazione: davvero impressionante.

Dopo il viaggio di ritorno a Basilea, abbiamo concluso la nostra escursione in ufficio con un aperitivo, dove abbiamo potuto discutere le varie impressioni della giornata. Torneremo l'anno prossimo!